25 Giugno 2019


Comune di Abbateggio
Paese Farro e del Premio Parco Majella


Blog

LE NEVE

CESIDIO TONTODONATI
scritto da Amministratore Comune il 18-03-2015 15:34
Dop na notte calm i mute,
sorpresa tiù belle forse ngì steve.
Chi l´avesse penzàte? For à nengùte!
I ntèrre ci jiàce na scarpe de neve.

Dalla fenestre m´affàcce a guardà
I navetru monne fore m´appare;
peccate che lu temp nze po fermà,
ca stu mumend addàvere ch´è care!

Tire lu vende de la marine,
n´aria fredde che taje la facce;
li viacchie de prime la chiame la strine:
u ti le lene, u gne fi ne le sacce!

Le cambane gelate, nghe nu sone cupe,
batte lu tocche de matetine;
quasce pe dice ca lu tembe è da lupe,
mentre la neve pare farine.

Na cotra bianghe à recuperte la piazze,
li schile, li titte i le ciùmmenire;
nu pare de piassere zumbitte i svulazze,
i co perzone cumenze a jì ngire.

Armate de scarpe onde de seve,
na coppela ngocce, nu tragne i nu mbrèlle,
zì Ntonjie se parte i sfide la neve:
l´aspette nu porche i trè hallinelle.

A poche a poche lu borghe se svejie,
chi sclame, chi uarde, chi parle da sole,
i co giuvenuatte cuperte alla mejie
già và ´ccarecà tre quattre cajole.

Nghe nu vecale de Sante Rocche
Barucche già ´rriesce da la cantine;
uaje a zappà propie ni je tocche:
se magne pilenne i se beve lu vine !

Ci stà nu silenzie straurdenarie
pe lu paese gna nengue scì forte,
i quanta è belle a´ ´rmirà stù scenarie:
me pare nu quadre depinde da Giotte!

Diù viacchie, passènne, se nome mette a parlà:
"Vulesse sapè, cumbà, gna se forme sti fiocche scì pùre..."
"Ah, queste è na cose che nte sacce spijegà;
forse le sà sole Madre Nature!"

«Cesidio Tontodonati»

Strutture Ricettive

In evidenza

[]
[]
[]

Premio Parco Majella

Premio Nazionale di
Letteratura Naturalistica

[]
Bando della XXII Edizione

Abbateggio in versi..

[]

Gemellaggi

Ajuntament de La Pera

[]
[]

Prossimamente...

Servizi di interesse pubblico


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]